Testimonianze

Opinioni, commenti, feedback… ciò che la gente dice di Luca Grazioli e del suo metodo di insegnamento.

Se riesco a suonare bene la chitarra acustica lo devo solo a lui. Quando sono andato da Luca avevo una percezione distorta del mio modo di suonare, insomma, non ero proprio capace! Con pazienza mi ha destrutturato e ricostruito facendomi scoprire le meraviglie dell’armonia e facendomi studiare su metodi meravigliosi in un percorso durato sette anni. Ora riesco a suonare “usando la testa” e a gestire differenti situazioni sia live che in studio.

Dario Cabisto

Luca è un chitarrista aperto e appassionato e la sua esperienza, didattica e concertistica, sono un bagaglio prezioso che condivide generosamente con i suoi studenti. Senza preconcetti, ha saputo individuare un percorso di studio adeguato ai miei interessi e alle mie disponibilità di tempo. Super consigliato!

Marco Ruggeri

Essere musicisti non vuol dire solamente padroneggiare il linguaggio musicale, la tecnica, i colori e le sfumature, ma anche saper trasmettere questo patrimonio agli allievi in modo onesto e chiaro. In Luca ho trovato un chitarrista fenomenale, un musicista incredibile, un grande amico, pronto a trasformare l’ora di lezione in un percorso molto importante. Didattica impeccabile, accompagnata da esempi pratici e funzionali cuciti “ad hoc” ma senza perdere di vista la situazione generale.
Grazie Luca!

Salvatore Zaccaria

Da più di 5 anni faccio lezione con Luca e mi sono sempre trovato benissimo: riesce a combinare una grande esperienza nel mondo della musica con metodi di studio moderni ed efficaci, rendendo le lezioni veramente interessanti.

Giorgio Benassi

Luca è un ottimo maestro, molto carismatico, disponibile e paziente. Capisce quali sono le difficoltà dell’allievo ed aiuta a superare gli ostacoli spronandoti a non mollare. Si nota che per lui la musica non è solo un lavoro, ma è una vera passione.

Alberto Benelli

Ho conosciuto Luca nel suo periodo “Acustico” e partendo dagli aspetti generali dell’armonia mi ha condotto a scoprire la bellezza e la specificità di questo strumento.
Senza addentrarmi negli aspetti tecnici quali gli accordi aperti, le scale, i sus2 e sus4, le quadriadi etc; sintetizzerei il suo insegnamento e l’esperienza con lui con questa frase: Se ami la musica non puoi non conoscerla … per poi scoprire che quando la conosci non puoi non amarla!

Richard Vergiani

I 3 anni di lezione con Luca sono stati per me di grande soddisfazione; è capace di farti capire nel modo più semplice e immediato ogni dato tecnico e ha tutta la pazienza necessaria per farti accorgere degli errori che l’allievo commette; umanamente si instaura un rapporto che non avrei immaginato, sincero e diretto come se ci si conoscesse da chissà quanto tempo.

Nicola di Plotti

Luca è un maestro meticoloso, poco accademico ma capace di individuare il percorso da seguire in base alle capacità di partenza. Quando ho iniziato con Luca non ero un novizio della chitarra ma non avevo ben chiaro dove volessi arrivare, poi con Luca si è iniziato percorso direi abbastanza fuori da metodi accademici ma che è riuscito a colmare molte mie lacune e soprattutto darmi una direzione di studio. Come ho anticipato lo ritengo meticoloso e attento ai dettagli, insistente sulle basi e sull’attitudine, sempre prodigo a consigliare e condividere la sua esperienza. Ed adesso passiamo alle una critiche costruttive: un pò più di pianificazione a medio lungo termine sarebbe un rafforzo utile al progetto didattico. Tutti qui.

Davide Facchinetti

Sono un chitarrista autodidatta che suona da più di vent’anni. Sentivo l’esigenza di progredire, comprendere la musica non soltanto con le orecchie ma con una base teorica che mi consentisse di ampliare la mia espressività. Luca mi ha insegnato un metodo, un’approccio che mi sta consentendo di usare la testa prima delle dita. Questo per me ha avuto un valore incredibile.

Matteo Dondi

Conosco Luca da circa un dieci anni e tuttora rimane il mio insegnante. Mi stupisce sempre la sua voglia di aggiornarsi, di imparare. Innanzitutto Luca è un eccellente musicista, che unisce musicalità e tecnica nelle sue performance, anche se predilige la prima. Il fatto di essere un eccellente musicista lo porta ad essere un grande insegnante. Da lui apprendi a suonare, ma anche e soprattutto un modo di pensare e di vivere la musica. Luca forgia i suoi studenti.

Federico Tempella

Ho iniziato questo percorso conscio del fatto che il mio tempo da dedicare era poco e la mia pazienza scarsa. Fortunatamente Luca come insegnante, oltre a essere preparato, ha una pazienza immensa, sa spiegarti le cose e sa seguirti. Grazie a lui ho cominciato a capire tante cose e mi ha corretto diverse impostazioni errate.

Sergio Paino

Qualche tempo fa ho voluto recuperare gli studi infantili di Chitarra per affiancare il recente studio del Canto. 

Alla Scuola Alterjinga di Crema ho conosciuto Luca che per due anni mi ha guidata nell’immenso mondo della chitarra d’accompagnamento, affrontando con versatilità i diversi stili musicali con le rispettive specificità esecutive. 

Ma il percorso non si è limitato a questo: Luca ha lavorato per darmi strumenti di autonomia sempre maggiore, introducendo le basi dell’Armonia, insegnandomi come trascrivere i brani e puntando alla massima conoscenza dello strumento e delle sue possibilità. 

Un approccio veramente completo: grazie!

Giulia Geroldi

Mi sono trovato bene fin da subito. Ho conosciuto un insegnante che verso di me ha sempre mostrato tanta pazienza, non si è mai arrabbiato esplicitamente quando non potevo fare gli esercizi a causa della scuola.
Non mi hai mai messo fretta per imparare nonostante io abbia iniziato in ritardo il corso.

Andrea Bergamaschi